Ricerca 
NUOVI FARMACI ANTICOAGULANTI ORALI: INDICAZIONI DI UTILIZZO



Gentile Collega,
l’introduzione nel prontuario farmaceutico di nuovi farmaci anticoagulanti orali (apixaban, dabigatran etexilato, rivaroxaban ed edoxaban) ha reso necessaria la misura della loro concentrazione plasmatica al fine di contrastare complicanze pericolose per la salute del paziente in terapia.

Tale misura avviene attraverso la determinazione del tempo di trombina (diluito) 90.75.5 (per il dabigratran) o la determinazione dell’attività anti-fattore X attivato 90.63.1 (per apixaban, rivaroxaban ed edoxaban).

Si richiede pertanto per facilitare l’accesso alle prestazioni di pazienti di utilizzare questi codici e descrizioni per la prescrizione del monitoraggio farmacologico seguita da principio attivo del farmaco che si intende misurare.
18/04/2018
Easy Test
Vetrina News
variazione al test HPV >>

Introduzione test QUANTIFERON >>

Introduzione test analisi mutazioni germinali gene MLH1 >>

Introduzione Inibina B e Ormone Anti-Mulleriano >>

Introduzione analisi Quantitativa JAK2 >>

Archivio News >>

Ospedale San Raffaele - Milano, via Olgettina 60, 20132 Milano, Italia - Tel. 02 26 431
"Le informazioni medico-scientifiche che si trovano in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica."

Copyright Reserved ©, Ospedale San Raffaele - Milano - P.I. 07636600962