Ricerca 
FGF23 NUOVO MARCATORE NELLO STUDIO DEL METABOLISMO FOSFO-CALCICO


L’FGF23 è un  fattore di crescita dei fibroblasti facente parte una famiglia di 22 polipeptidi ( human Fibroblast Growth Factors o FGF) che giocano ruoli cruciali nella funzione neuronale, nello sviluppo embrionale e nel metabolismo. Questi polipeptidi sono classificati in base ai loro meccanismi di azione intracrina, paracrina ed endocrina.

L’FGF23, fattore di crescita con meccanismo di azione endocrina, è secreto da osteoblasti e osteoclasti; la funzione principale dell’ FGF23 è regolare la concentrazione dei fosfati nel plasma riducendo il loro il riassorbimento tubulare ed aumentandone l'escrezione urinaria.

La concentrazione plasmatica dell’ FGF23 risulta significativamente aumentata in corso di malattia renale cronica, nel rachitismo ipofosfatemico autosomico dominante (dove la proteina mutata risulta essere più resistente alla proteolisi) e in forme paraneoplastiche dove i tumori sovra-esprimono l’FGF23 causando osteomalacia e ipofosfatemia a sua volta causata dalla perdita renale dei fosfati.

I livelli plasmatici di FGF23 risultano correlati ad insufficienza cardiaca, infarto miocardico e stroke sia di tipo ischemico che emorragico.

24/01/2017
apertura Punto Prelievi Umbria
Vetrina News
variazione al test HPV >>

Introduzione test QUANTIFERON >>

Introduzione test analisi mutazioni germinali gene MLH1 >>

Introduzione Inibina B e Ormone Anti-Mulleriano >>

Introduzione analisi Quantitativa JAK2 >>

Archivio News >>

Ospedale San Raffaele - Milano, via Olgettina 60, 20132 Milano, Italia - Tel. 02 26 431
"Le informazioni medico-scientifiche che si trovano in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo e non possono in alcun modo sostituire la visita medica."

Copyright Reserved ©, Ospedale San Raffaele - Milano - P.I. 07636600962